Librotrekking Pirandello ai calanchi di Civita di Bagnoregio

Librotrekking Pirandello ai calanchi di Civita di Bagnoregio


Quando?

Inizio: Domenica 09:15 (25 Febbraio)
Fine: Domenica 17:15 (25 Febbraio)

Descrizione

Sembra di essere di fronte allo scenario di un film di fantascienza, e invece è tutto vero e tutto scolpito dalla natura: andremo alla scoperta dei calanchi di Civita di Bagnoregio, un paesaggio straordinario composto da una successione di guglie argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici.
E nel bel mezzo della Valle dei Calanchi troveremo un vero piccolo gioiello: il borgo di Civita di Bagnoregio, la “città che muore” sulla cima di un colle tufaceo in erosione ed appare come in bilico, sospesa tra la magia e il mistero dei calanchi.
Ad accompagnarci nella nostra camminata un classico del teatro, “Sei personaggi in cerca d'autore” di Luigi Pirandello.
La camminata è mediamente faticosa con alcune salite ripide. Ci sono alcuni passaggi un po' esposti non adatti a chi soffre molto di vertigini: sul sentiero c'è lo spazio per camminare agevolmente, ma se vi fa impressione il vuoto al vostro fianco potreste soffrire un po', comunque come sempre si tiene un ritmo tranquillo e ci si aiuta a vicenda
Contributo escursione: 10 € - € 8 per chi mette a disposizione la macchina e porta con sé escursionisti in cerca di passaggio
Per partecipare è obbligatorio essere tesserati allo CSEN, l'Ente di Promozione Sportiva del CONI, di cui l'ASD fa parte. La tessera è gratuita per gli iscritti 2016 di Camminando ed Esplorando, si può fare il giorno stesso dell'escursione ma GUADAGNEREMO TEMPO se mi invierete prima i vostri dati!!! La tessera costa 5 €, resta valida 365 giorni e comprende una polizza infortuni; come per tutte le attività sportive, per essere sicuri di poterne usufruire sarà necessario presentare un certificato medico di idoneità all'attività sportiva non agonistica. Sarà comunque attiva l'Assicurazione dell'AGAE, di cui fa parte la guida e copre gli infortuni in caso di sua responsabilità.

Dati tecnici escursione:
Lunghezza: km 12
Dislivello: 650 mt

ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO: ore 9,15 a Lubriano, parcheggio all'ingresso del paese
COME ARRIVARE: autostrada Roma-Firenze uscire a Orvieto e poi seguire le indicazioni per Lubriano

Tempi di percorrenza da Roma:
Spese di viaggio comprensive di autostrada per ogni auto:
- € 42,00 per auto a benzina
- € 30,00 per auto diesel
Si tratta di costi ricavati dal sito viamichelin.it per auto di media cilindrata, ovviamente soggetti a variazioni che possono essere indicate dal proprietario dell'auto.

I percorsi potranno essere modificati ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore

Guida e letture: Alessia Rabacchi Guida Trekking CSEN iscritta all'Associazione Guide Ambientali Europee - 3284563679

VERRANNO ESCLUSI DALL’ESCURSIONE I PARTECIPANTI CHE NON ABBIANO L'EQUIPAGGIAMENTO RICHIESTO. I PARTECIPANTI DEVONO ESSERE IN BUONE CONDIZIONI FISICHE, E NON AVER SUBITO DI RECENTE TRAUMI FISICI (DISTORSIONI, ECC).

COSA PORTARE:
Abbigliamento e scarpe da trekking (OBBLIGATORIE!), 1,5 lt di acqua, abbigliamento antipioggia, torcia, zaino, frutta secca e biscotti da sgranocchiare durante la giornata, necessario per trascorrere una giornata fuori, pranzo al sacco e dolci da condividere! La pausa pranzo sarà a Civita di Bagnoregio, dove ci sono bar ed eventualmente ristoranti.

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE:
1) Mettere la partecipazione a questo evento;
2) Mettere “mi piace” alla pagina Librotrekking Campareconipiedi e cliccare sul tasto “segui”
3) lasciare un commento sulla bacheca dell’evento o sul tabellone delle macchine (presente nei post dell'evento) per farci capire come intendete arrivare al luogo dell’appuntamento oppure contattare Alessia Rabacchi
4) LEGGERE IL REGOLAMENTO DELLE ESCURSIONI A QUESTO LINK: https://campareconipiedi.wordpress.com/regolamento-escursioni/

PER I PASSAGGI IN AUTO (CAR POOLING): SCRIVETE SUL POST DEL TABELLONE DELLE MACCHNE E SEGUITE LE ISTRUZIONI DESCRITTE SUL POST E QUI SOTTO.
****tabellone delle macchine****
Serve ad ottimizzare le auto e a non perdere tempo la mattina stessa dell'escursione con un unico appuntamento, che penso sia un po' scomodo per tutti. In questo tabellone i partecipanti potranno indicare: se hanno un auto da mettere a disposizione per dare passaggi, indicando quante persone possono portare, e stabilendo il luogo di partenza (di solito una fermata della metro o una stazione); oppure, se hanno bisogno di un passaggio, indicando da che zona partono. Questi ultimi potranno scegliere l'autovettura con partenza più comoda per loro consultando il tabellone delle macchine.
- Le spese di viaggio (carburante ed autostrada) penso che dovrebbero essere ripartite in questo modo: In Autovettura fino a 3 partecipanti (guidatore compreso), le spese vanno divise in parti uguali; in autovetture con 4 o più partecipanti le spese di viaggio vengono ripartite tra i passeggeri e il guidatore ne è esentato (non paga nulla). Chiaramente non posso imporre questo metodo in modo coercitivo, ma ritengo sia il più giusto per tutti e vi invito ad utilizzarlo. Grazie a tutti!