Altri eventi a Museo di Roma in Trastevere

Presentazione di mostra possibile sugli Amabili Dinosauri

Presentazione di mostra possibile sugli Amabili Dinosauri

Domenica 17:00 (18 Febbraio)
Museo di Roma in Trastevere, Rome

Incontro sul tema: 'Documentare il Contemporaneo'

Incontro sul tema: "Documentare il Contemporaneo"

Martedì 16:00 (06 Marzo)
Museo di Roma in Trastevere, Rome

Eventi vicino a Museo di Roma in Trastevere

Workshop beauty portrait a cura di Francesco Francia
Officina

Workshop beauty portrait a cura di Francesco Francia

Domenica 10:00 (25 Febbraio)
Palazzo Velli Expo, Rome

Samuel Stella (blues, country e rock'n'roll) a Trastevere

Samuel Stella (blues, country e rock'n'roll) a Trastevere

Mercoledì 19:00 (21 Febbraio)
Santo Trastevere, Rome

Antica Spezieria Santa Maria alla Scala

Antica Spezieria Santa Maria alla Scala

Domenica 16:00 (18 Febbraio)
Antica Spezieria di Santa Maria della Scala, Rome

International Latin Strip Night in Trastevere

International Latin Strip Night in Trastevere

Giovedi 20:15 (08 Marzo)
Beige Roma, Rome

Nel cuore del Rione Trastevere: Niente più segreti!

Nel cuore del Rione Trastevere: Niente più segreti!

Sabato 16:00 (12 Maggio)
Ponte Sisto, Rome

Alcazar Live cinema | Egon Schiele

Alcazar Live cinema | Egon Schiele

Lunedi 15:00 (26 Febbraio)
Alcazar Live, Rome

Camille Rose Garcia solo show 'The Ballrooms of Mars'

Camille Rose Garcia solo show "The Ballrooms of Mars"

Sabato 17:00 (24 Febbraio)
Dorothy Circus Gallery, Rome

Buon compleanno Faber! NEM suona De André dal vivo al BIG MAMA

Buon compleanno Faber! NEM suona De André dal vivo al BIG MAMA

Domenica 22:30 (18 Febbraio)
BIG MAMA CLUB, Rome


Incontro sul tema: 'Trovare un altro gioco: fra arte e apprendim

Incontro sul tema: "Trovare un altro gioco: fra arte e apprendim


Quando?

Inizio: Mercoledì 16:00 (14 Febbraio)
Fine: Mercoledì 18:00 (14 Febbraio)

Dove?

Museo di Roma in Trastevere
Piazza S. Egidio, 1/b, Rome

Descrizione

Mercoledì 14 febbraio 2018 al Museo di Roma in Trastevere l'incontro per docenti e studenti universitari "Trovare un altro gioco: fra arte e apprendimento", a cura di Stella Bottai, Michela Santoro, Antonella Sbrilli.

#educaRoma

“La contemporaneità ha disarticolato le apparenze rigide del gioco e ce lo restituisce nelle forme fluide del ludico”, scrive Stefano Bartezzaghi nella Ludoteca di Babele (Utet). Ed effettivamente, la dimensione liquida e pervasiva del gioco si riversa in tutti i campi della società, non solo nel tempo libero, ma anche nel lavoro, nell’economia, nelle relazioni. Anche nella sfera della formazione e dell’apprendimento, il gioco è diventato una pratica riconosciuta; presta le sue regole e le sue forme ad attività variegate e compare in ambienti diversi, scuole, festival culturali, aziende, esposizioni e musei.
In questo incontro di metà febbraio (coincidenza: il tema conduttore della campagna social del Mibact “Febbraio al Museo” del 2018 è proprio il gioco nell’arte), le relatrici presentano una serie di esperienza concrete - realizzate fra aule, mostre e convegni negli ultimi anni - nelle quali il gioco si coniuga in particolare alla storia dell’arte.
Alcune di queste esperienze - raccontate come una sorta di ricette ripetibili - sono raccolte in una risorsa consultabile on line dall’inizio del 2018: si tratta del sito art-usi.it.
Curato dalle relatrici Antonella Sbrilli e Maria Stella Bottai, Art-usi sarà illustrato durante l’incontro.
Michela Santoro parlerà poi di Instagram - popolare social network caratterizzato dalla condivisione di immagini - e del visual storytelling utilizzati nei campi della divulgazione della storia dell’arte e delle collezioni museali.
In linea con il tema dell’incontro, è previsto un gioco con il pubblico.

Antonella Sbrilli insegna Storia dell’arte contemporanea alla Sapienza Università di Roma, cura la rubrica di giochi con i lettori del settimanale “Alfabeta2” e gestisce il blog diconodioggi.it.
Ha ideato e co-curato le mostre Ah che rebus! Cinque secoli di enigmi fra arte e gioco in Italia (Roma, Istituto Nazionale per la Grafica, 2010-11) e Dall’oggi al domani. 24 ore nell’arte contemporanea (Roma, Macro, 2016).

Maria Stella Bottai (mariastellabottai.com) insegna storia dell'arte nei licei artistici e si occupa di didattica sperimentale. Dopo gli studi sull'Ottocento inglese e scandinavo si è interessata all'arte multimediale, curando mostre in Italia e all'estero. È autrice con N. Mandarano e S. Cecchini del volume Artestorie. Le professioni della storia dell’arte, una raccolta 30 possibili professioni in Italia per chi ha una laurea in storia dell'arte (Cisalpino Editore, 2016).

Michela Santoro è storica dell'arte Phd, Social Media Manager e Digital pr. Responsabile Ufficio stampa e Digital Communication del Mlac (Museo Laboratorio di Arte Contemporanea della Sapienza Roma), consulente sulla comunicazione digitale e sulla didattica mediante i social presso la società WeMole, docente di Digital Learning in un percorso finanziato dal MIUR, collabora con i Musei in Comune di Roma per la promozione social di diverse iniziative culturali. Ha curato la comunicazione digitale della Festa della Musica promossa da Roma Capitale e insegnato Metodologia della Comunicazione visiva all'Accademia di Belle arti di Napoli.

➤➤➤ Prenotazione obbligatoria: tel. +39 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 21.00);
➤➤➤ L'incontro è gratuito;
➤➤➤ Numero massimo di partecipanti: 70.
È previsto il rilascio dell’attestato di formazione.