Eventi vicino a Castello Sforzesco di Milano

Sagra del muflone

Sagra del muflone

Venerdì 07:00 (19 Ottobre)
Cirrosi epatica Srl, Milan

Kingdom Hearts Orchestra - Milano

Kingdom Hearts Orchestra - Milano

Sabato 20:00 (22 Settembre)
Teatro Dal Verme, Milan

Mark Lanegan Band - Trip Music Festival - Triennale di Milano
Festival

Mark Lanegan Band - Trip Music Festival - Triennale di Milano

Mercoledì 21:00 (25 Luglio)
La Triennale di Milano, Milan

Melody Gardot - Villa Arconati Music Festival 2018
Festival

Melody Gardot - Villa Arconati Music Festival 2018

Lunedi 21:00 (23 Luglio)
Ponderosa Music & Art, Milan

Workshop con Ashley Ritchie BASI Faculty
Officina

Workshop con Ashley Ritchie BASI Faculty

Martedì 10:00 (03 Luglio)
Benefit Studio - Pilates Milano, Milan

Aperitivo concerto al Visionnaire Milano con Ivan Segreto
Musica

Aperitivo concerto al Visionnaire Milano con Ivan Segreto

Venerdì 19:30 (28 Settembre)
Visionnaire Design Gallery, Milan

La bellezza della Scienza: visita al CERN di Ginevra

La bellezza della Scienza: visita al CERN di Ginevra

Sabato 07:30 (25 Agosto)
Clessidra Milano, Milan

Codogno e navigazione sul fiume Po

Codogno e navigazione sul fiume Po

Giovedi 14:00 (28 Giugno)
Clessidra Milano, Milan


Barry X Ball interpreta la Pietà Rondanini

Barry X Ball interpreta la Pietà Rondanini


Quando?

Inizio: Domenica 15:30 (17 Giugno)
Fine: Domenica 17:00 (17 Giugno)

Dove?

Castello Sforzesco di Milano
Castello Sforzesco, Milan

Descrizione

In occasione di Art Week 2018, il Castello inaugura un intervento di Barry X Ball, artista statunitense contemporaneo che ha indirizzato la sua ricerca anche alla rielaborazione di celebri sculture. Nella Sala degli Scarlioni, prossimamente oggetto di un riallestimento a cura di Vittorio Gregotti, sarà presentata per la prima volta un’interpretazione della Pietà Rondanini, scolpita in onice bianco. L'artista realizza i suoi lavori scannerizzando, con i più avanzati programmi tridimensionali, sculture che sono entrate nel suo immaginario, per ottenerne, una volta elaborati i dati ottenuti, opere che non saranno una pura replica, in materiali diversi, della scultura di partenza, ma una rivisitazione nella quale si fondono cultura dell’antico e spirito del moderno, sempre cercando di proiettare nella contemporaneità ciò che potrebbe apparire una reliquia del passato. «L’atto del copiare richiede un preventivo lavoro di investigazione sull’opera, utilizzando le più avanzate tecnologie», dice l’artista.

A cura di Federica Maria Marrella.
Quota: 15 euro (visita guidata, biglietto d'ingresso).
Per partecipare è necessario aderire all'Associazione Clessidra.
Per informazioni ed iscrizioni: 02.30.91.73.37 - 338.17.71.237 - infoclessidra@libero.it